Pachino, incidente strada per Ispica: migliorano le condizioni della donna

È dipendente di un supermercato e si recava nella propria abitazione a Pozzallo

Il momento del soccorso

Sarebbe fuori pericolo la donna rimasta vittima di un brutto incidente stradale ieri pomeriggio nella strada provinciale per Ispica. I medici dell’ospedale “Cannizzaro” di Catania, in cui S.M., 38 anni è stata trasportata con l’elisoccorso, hanno sciolto la prognosi. La donna, originaria di Pozzallo che lavora in un supermercato a Pachino, ha riportato fratture a costole e vertebre ma non sarebbero gravi.

L’impatto violentissimo è avvenuto ieri pomeriggio poco prima delle 14,30 nell’incrocio tra la strada provinciale 22 per Ispica e la strada per Granelli e Marza. Da una prima e non definitiva ricostruzione della dinamica dell’incidente, la donna, alla guida della sua Fiat “Panda”, dopo aver terminato il turno al supermercato si stava recando a casa e proveniva dalla strada di Coste Sant’Ippolito, per proseguire per Marza e raggiungere Pozzallo.

Proprio al centro dell’incrocio lo scontro con una Jeep “Renegade”, alla cui guida c’era un agricoltore che stava rientrando nella propria abitazione dopo una giornata lavorativa in azienda. Ad avere la peggio a seguito della colisione tra i mezzi è stata la donna, soccorso dall’ambulanza del 118 di Ispica ma dal primo responso medico è stato chiesto dai medici l’intervento dell’elisoccorso. La donna è stata trasportata al nosocomio catanese e non è in pericolo di vita. È rimasto illeso l’uomo alla guida della Jeep. AD effettuare i rilievi del caso e occuperai della ricostruzione della dinamica dell’impatto sono stati gli agenti della polizia municipale del comando di via Mallia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo