Pachino, Inverdurata 2020: i mosaici degli studenti del “Bartolo” racconteranno i siti turistici del sudest

Dal 14 al 16 febbraio il concorso di mosaici vegetali è ospite di Fico a Bologna, la fiera del food di Farinetti

Una sezione dell’Inverdurata 2020 sarà curata dagli studenti del primo istituto superiore “Michelangelo Bartolo”. Il concorso di mosaici vegetali, che quest’anno è giunto alla 17esima edizione, avrà come tema il circo e si svolgerà dall’8 all’11 maggio. “Grazie ad un rapporto sinergico con l’organizzazione della manifestazione – ha raccontato il dirigente scolastico, Antonio Boschetti – i nostri ragazzi cureranno una sezione che prevede la realizzazione di 6 bozzetti fuori concorso che racconteranno i siti di interesse turistico del territorio”.

L’esperienza degli studenti del Bartolo servirà a lanciare un progetto ancora più articolato della scuola: quello di formare delle guide turistiche. “Vogliamo fare scoprire il territorio ai nostri alunni  – ha raccontato Boschetti – e trasformarli in guide turistiche pronte per raccontarlo ai visitatori”. Ma questo è un progetto che vedrà la luce nel 2021, e sarà frutto della collaborazione tra la scuola e uno ente di promozione territoriale.

Intanto l’Inverdurata dal 14 al 16 febbraio è ospite a Fico (Fabbrica italiana contadina), l’enorme fiera del food di Bologna creata da Oscar Farinetti, con obiettivo quello di far conoscere l’arte dell’intaglio degli ortaggi e la realizzazione di un bozzetto vegetale. Tra i protagonisti delle tre giornate bolognesi ci saranno anche il pomodoro di Pachino Igp, vino e pesce per raccontare la storia, la cultura e la tradizione pachinese attraverso showcooking, degustazioni e stand espositivi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo