In tendenza

Pachino, ipotesi azzeramento della giunta: a rischio il vicesindaco Alfredo Spiraglia

Russo (#dB): “Totale fiducia nel sindaco e nel presidente del consiglio”

Alfredo Spiraglia e Carmela Petralito

Dopo appena venti giorni, il sindaco Carmela Petralito potrebbe azzerare la giunta. Solo ancora solo voci, ma sono insistenti e riguardano più partiti politici. La motivazione va sempre ricercata nello strappo in maggioranza con il gruppo di #diventerà Bellissima e il maggiore indiziato a farne le spese potrebbe essere il vicesindaco, Alfredo Spiraglia. Spiraglia è uno dei due assessori che rappresentano nell’esecutivo il movimento del presidente della Regione, Nello Musumeci. L’altro assessore è Martina Giuliano che potrebbe essere confermata – assieme a tutti gli altri – ma a determinate condizioni.

E le condizioni sarebbero un cambio di casacca: alla giovane componente della giunta e al consigliere di riferimento, Aldo Russo, sarebbe stato proposto di rimpinguare le fila della civica Scegliamo Pachino, che al momento esprime solo il consigliere Angelo Pantoni. Bisognerà capire quanto di vero ci sia in questa ultima ipotesi, ma riguardo alla prima (il tentativo di estromettere Spiraglia) il lavoro ai fianchi del sindaco è stato portato così avanti, pare dal gruppo di Fratelli d’Italia, che non solo ha prodotto nuovi malumori ma è stata anche messa in discussione la leadership cittadina di Angelo Luciano del partito della Meloni. Perchè c’è chi è favorevole all’ipotesi di azzeramento per smarcarsi da Spiraglia e #∂diventerà Bellissima, e c’è chi è contrario.

Infatti ieri sera si è svolto un vertice cittadino di Fdi in presenza del sindaco di Avola, Luca Cannata, per cercare di mettere ordine e fare chiarezza. L’unica certezza in seno a Fdi è che ci sono due gruppi politici, che esprimo due assessori (Roberto Arangio e Sebastiano Mandalà), ed un gruppo consiliare di cui fanno parte Sebastiano Gabeli, Nuccia Burgaretta e Giuseppe Lupo. Se dovesse passare la linea dura, di quelli che vogliono la “testa” del vicesindaco, Carmela Petralito potrebbe decidere di azzerare la giunta (a tre settimane dalla prima nomina), e si interromperebbe prematuramente il rapporto con Spiraglia e tutto i suo gruppo.

Da #diventerà Bellissima arrivano messaggi distensivi nei confronti del sindaco e della maggioranza. “È indispensabile – ha dichiarato il consigliere comunale Aldo Russo, commissario cittadino di #dB – che si evitino incomprensioni ed equivoci, che sarebbero non compresi da un elettorato che vuole stabilità e governabilità e che potrebbero prestare il fianco a polemiche strumentali di cui nessuno sente il bisogno. Proprio per questo riaffermiamo la nostra totale ed incondizionata fiducia nell’operato della sindaca Carmela Petralito, che ha brillantemente condotto la coalizione alla vittoria e approviamo tutte le scelte che adotterà per garantire stabilità e coesione alla compagine amministrativa che guida il Comune di Pachino. Rinnoviamo allo stesso tempo il nostro sostegno al presidente Franco Ristuccia, che, per esperienza e capacità, rappresenta la migliore guida possibile per il consiglio comunale, che è chiamato ad affrontare sfide molto impegnative per far ripartire Pachino”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo