In tendenza

Pachino, la Commissione approva il Piano triennale delle opere pubbliche

Al primo posto la riqualificazione della fogna di Marzamemi

Mallemi, Musolino e Lo Fermo

La commissione straordinaria ha approvato in giunta il piano triennale delle opere pubbliche 2021/2023. Sono previsti 31 interventi e, manco a dirlo, al primo posto assoluto dell’elenco la riqualificazione della rete fognaria di Marzamemi che è in fase di completamento, realizzata con un finanziamento di 861 mila euro “Sostegno a investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o all’espansione di ogni tipo di infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico”.

Le somme prevedono anche il restauro della statua e dell’edicola di San Giuseppe, la realizzazione di un impianto fotovoltaico al depuratore comunale e l’installazione di un impianto a biomasse nell’edificio dell’istituto “Brancati” di via Tafuri.

A seguire l’area attendamenti e containers all’interno del perimetro del parco urbano per 1 milione e mezzo di euro, al terzo posto il progetto sull’efficientamento e la riduzione dei consumi di energia del Palazzo Municipale di via XXV Luglio per mezzo milione di euro.

Quarto posto per il progetto esecutivo messa in sicurezza della discarica comunale Coste Sant’Ippolito ( 2 milioni di euro), al quinto i lavori di completamento della piscina comunale (1 milione 300 mila euro), mentre al sesto posto la riqualificazione dello stadio comunale “Sarà Brancati” per 780 mila euro. Il completamento del parco urbano è al settimo posto con 2 milioni di euro, la riqualificazione di piazza Vittorio Emanuele all’ottavo (2 milioni 300 mila euro) e al nono la biblioteca di via Rattazzi (700 mila euro).

Al decimo posto l’elisupeficie per 400 mila euro e poi di seguito altri 20 interventi sino al progetto “Opere di urbanizzazione primarie a servizio del piano di espansione zona nord est dell’abitato” per quasi 2 milioni di euro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo