Pachino, non pagano le tasse: sospese le licenze di 7 locali a Marzamemi

Sono 3 ristoranti, un pub e un takeaway

Non hanno regolarizzato la posizione debitoria con gli uffici comunali per il pagamento de tributi, così è scattata la sospensione della licenza. Per 90 giorni. Sono state notificate oggi le ordinanze di sospensione  delle licenze da parte della Commissione straordinaria che regge l’ente municipale per 5 locali de borgo marinaro di Marzamemi: 3 ristoranti, due pub, un takeaway e un’attività da nautica da diporto.

Ai gestori e proprietari dei locali sono state notificate delle istanze di richieste di regolarizzazione della posizione debitoria con rateizzazione, per importi superiori a 500 euro, ma entro i termini previsti di 30 giorni nessuno di queste 7 attività avrebbe adempiuto.

Così prima è stata notificata la comunicazione di avvio di procedimento di sospensione della licenza comunale per morosità tributi e tasse comunali e successivamente, in base al regolamento che disciplina le misure preventive per sostenere il contrasto dell’evasione dei tributi locali, è scattata la sospensione immediata della licenza. Il provvedimento durerà 90 giorni e fino al giorno di regolarizzazione della posizione debitoria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo