In tendenza

Pachino, residenti di Marzamemi preoccupati: “l’acqua dei rubinetti puzza di fogna”. Interviene l’Asp

Martedì saranno effettuati i campioni nelle abitazioni

“L’acqua che esce dalla tubature delle nostre case puzza di fogna. E succede già da una settimana”. La denuncia è dei residenti del borgo marinaro di Marzamemi, che hanno segnalato la vicenda all’ufficio idrico comunale e anche all’Azienda sanitaria provinciale. “Una vicenda sconcertante – ha dichiarato Corrado Quartarone, ex consigliere comunale e candidato alla carica di primo cittadino – non tanto per quanto accaduto, perché sono cosa che possono anche capitare, ma perché non si interviene subito e oltretutto non si comunica alla gente il rischio che si corre e continuando a erogarla. Mi auguro che la commissione straordinaria possa intervenire tempestivamente e prendere i provvedimenti opportuni”.
La causa potrebbe essere legata all’enorme quantità di scavi eseguiti negli ultimi mesi nelle strade del centro storico del borgo, per via dei cantieri per il rifacimento della fogna e per l’interramento della fibra. Probabilmente in uno degli scavi è stata danneggiata una tubatura. Il fenomeno è stato avvertito principalmente nella zona della diga foranea, nell’isolato tra le vie Letizia e Delle Alghe.
E’ già stato effettuato un primo sopralluogo da parte dell’ufficio idrico comunale e dall’Asp, ma martedì l’azienda sanitaria prenderà in mano la situazione effettuando dei campionamenti nelle abitazioni della zona.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo