In tendenza

Pachino, riesce a far deflagrare un ordigno nelle case popolari ma viene fermato da un poliziotto libero dal servizio

L'uomo accompagnato ai domiciliari

Ieri sera un poliziotto libero dal servizio ha arrestato un 24enne, Mario Tavanti. Il giovane è stato individuato poco prima delle 22,30 nella case popolari di via Bissolati mentre, assieme ad un’altra persona, era riuscito a far deflagrare un ordigno rudimentale ad alto potenziale esplosivo, scatenando il panico nell’intero quartiere.

Ma il 24enne è stato sfortunato, perché in quel momento e in quel luogo c’era un agente libero dal servizio che ha notato due giovani  che tentavano di allontanarsi con un ciclomotore, cercando di bloccarli. Uno dei due giovani è riuscito a scappare a piedi, mentre l’altro ha lanciato il ciclomotore addosso all’agente ma dopo una colluttazione il poliziotto è riuscito a bloccarlo e arrestarlo.

Il giovane, ritenuto responsabile dei reati di detenzione di materie esplodenti, fabbricazione abusiva e omessa denuncia di materie esplodenti, accensioni ed esplosioni pericolose e resistenza e minacce a pubblico ufficiale, dopo le incombenze di rito, è stato arrestato ed ha ottenuto i domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo