Pachino, ruspe in azione a Morghella: la Capitaneria di porto avvia la verifica

Dopo uno scontro verbale con l’operatore del mezzo meccanico, è stata contattata la Guardia costiera, per risalire al commissionario dei lavori e capire se sono stati autorizzati dal demanio marittimo regionale

Un video girato da uno smartphone per denunciare un mezzo che sta spianando il terreno e quello che viene indicato come un presunto abuso, stando a quanto raccontato dalla cittadina che ha segnalato l’accaduto alla Capitaneria di porto. È successo oggi nella scogliera di contrada Morghella, in un’area antistante un noto lido lungo la strada provinciale che collega Portopalo a Marzamemi.

La donna si è accorta del mezzo in azione, tra la spiaggia e la scogliera, e si è precipitata sul posto per bloccare i lavori. Dopo uno scontro verbale con l’operatore del mezzo meccanico, è stata contattata la Guardia costiera, per risalire al commissionario dei lavori e capire se sono stati autorizzati dal demanio marittimo regionale. L’uomo alla guida della ruspa si è difeso dicendo di avere spostato solo delle pietre, e eseguire un lavoro per conto di altri.

L’ufficio della capitaneria di porto di Locamare Portopalo ha già provveduto al sopralluogo e ai controlli di rito, si sta verificando la vicenda dal punto di vista delle autorizzazioni per capire se ci sono profilo di violazioni amministrative o penali. O se tutto è in regola.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo