Pachino, salvata una ragazza in balia delle onde

La bagnante, minorenne, è stata recuperata dai bagnini Nino Cannarella e Giovanni Petralito

Un momento del salvataggio in mare

E’ stata salvata dalle onde di un mare con pericolose correnti di risacca. Una giovane bagnante pachinese è stata recuperata in mare ieri pomeriggio a largo della spiaggia di contrada Morghella dai bagnini Nino Cannarella e Giovanni Petralito, in servizio al “Lido Morghella”.

È successo ieri pomeriggio, poco dopo le 18, nello specchio acqueo antistante l’arenile lungo la strada che collega Marzamemi a Portopalo. “Abbiamo notato la giovane donna in difficoltà – hanno raccontato i due bagnini – e ci siamo precipitati in mare per soccorrerla”.

In aiuto ai due si è aggiunto Aboubakar, un ragazzo nordafricano che ha assistito a quanto stava accadendo e non ha esitato a tuffarsi in mare per contribuire a salvare la vita alla giovane pachinese. I tre sono riusciti a salvare la minorenne e portarla,  a bordo del pedalò, sana e salva fino a riva. La giovane donna è stata soccorsa da una ambulanza del 118, e medici e paramedici hanno constatato le buone condizioni di salute. Sul posto sono intervenuti anche i militari della Guardia costiera.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo