In tendenza

Pachino, Salvatore Paternò alla finalissima nazionale dei Giochi matematici : “Voglio fare l’astronomo”

A 12 anni è appassionato di matematica e corpi celesti

Le passioni più grandi di Salvatore non sono il calcio e la play station, ma la matematica e l’astronomia. Salvatore Paternò ha 12 anni, frequenta la terza media dell’istituto comprensivo “Giovanni Verga” ed oggi parteciperà alla finalissima nazionale dei Giochi matematici.

Il giovanissimo pachinese, dalla tenera età di 6 anni, “gioca” con la matematica e i corpi celesti. “E’ appassionatissimo – ha raccontato il padre, Toni – e vuole fare l’astronomo”. Salvatore, a marzo ed aprile, ha partecipato a tutte le tappe della manifestazione, esclusivamente in modalità online per l’emergenza sanitaria in corso, superando le fasi provinciali, regionali ed è approdato ai quarti di finale e alle semifinali, confrontandosi con coetanei di tutta Italia.

Ed oggi, sempre in remoto, sarà l’unico pachinese a partecipare alla finalissima nazionale dei Giochi matematici. Qualunque cosa accadrà, nel futuro di Salvatore ci sono i numeri e le galassie.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo