Pachino, sarà affidata ai privati anche la gestione della palestra comunale della scuola Brancati

Il tensostatico di via Dello Stadio andrà alla Volley Pachino

La palestra della scuola Brancati

La gestione della palestra della scuola “Vitaliano Brancati” sarà affidata ai privati. Ma solo per 5 giorni a settimana e dopo le 18, per un costo annuo di mille 800 euro. Gli uffici comunali hanno pubblicato il bando di selezione, e ci sarà tempo sino al 25 gennaio per presentare le istanze di partecipazione per poter concorrere alla gestione della palestra, di oltre 400 metri quadri, per i prossimi 5 anni. Potranno presentare domanda società sportive o associazioni enti di promozione sportiva e federazioni sportive con sede a Pachino.

Col primo bando sono stati assegnati per i prossimi 5 anni i campi di tennis di via Dello Stadio alla polisportiva Eracle per 3 mila 200 euro l’anno, lo stadio comunale “Sasà Brancati” al Pachino calcio per 4 mila euro l’anno e la palestra del plesso “Sgroi” alla Artistica Pachino per 3 mila 650 euro l’anno. L’unica rimasta ancora non assegnata era la struttura tensostatica di volley, così è partito un secondo avviso per l’affidamento della palestra di via Dello Stadio, per cui è previsto un canone di di 4 mila 200 euro annui. E l’unica società che ha partecipato al bando presentando istanza è stata la Volley Pachino. È stata già prodotta la determina di affidamento ma considerate le condizioni in cui versa il tensostatico, che necessita di interventi di manutenzione, è stato anche avviato un tavolo tecnico per la quantificazione della spesa da destinare alle migliorie nella struttura. Al termine della procedura, anche la Volley Pachino avrà la sua “casa”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo