Pachino, “sì” all’ingresso in auto al cimitero per anziani e disabili

L’apertura è prevista anche sabato e domenica

Anche gli anziani e i disabili con difficoltà motorie potranno tornare a trovare i loro cari al cimitero. Da venerdì è autorizzato l’ingresso in auto, dal cancello secondario, previa esibizione di un certificato medico all’ufficio Servizi cimiteriali.

L’ingresso al camposanto continua a rimanere contingentato dal cancello centrale, in base alle indicazioni emergenziali connesse all’epidemia Covid19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione del Ministero della Salute. Infatti, nell’ultima fase nei cimiteri è consentito l’accesso del pubblico e sono permesse le cerimonie funebri, evitando assembramenti, indossando protezioni delle vie respiratorie e rispettando rigorosamente la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Inoltre il sindaco può chiudere il cimitero o parti di esso, in caso di impossibilità del rispetto delle misure di contrasto al contagio sopra richiamate.

Ma per venire incontro alle esigenze delle persone anziane o disabili con difficoltà motorie, che devono recarsi in zone del cimitero di Cozzo Santa Lucia distanti dall’ingresso principale dalla strada provinciale per Portopalo, gli autoveicoli saranno autorizzati dall’ingresso secondario, come accadeva prima dell’inizio dell’emergenza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo