In tendenza

Pachino, si è dimessa l’assessore al Welfare Sociale Daria Di Maio

"Già da diverso tempo sono in corso riunioni e contatti per la costituzione della nuova giunta municipale e, certamente, il lavoro svolto da Daria Di Maio non andrà disperso"

Si è dimessa a Pachino l’assessore al Welfare Sociale Daria Di Maio. Il sindaco, Carmela Petralito, ha deciso di ringraziarla sottolineandone il lavoro encomiabile, pur in circostanze a volte difficili. Il sindaco aveva scelto la Di Maio, che non veniva indicata da alcuna espressione politica, proprio perché era ed è consapevole delle sue qualità umane e professionali.

In questi mesi, pur scontando problemi dovuti a mancanza di personale e di risorse finanziarie, la Di Maio ha collaborato con me in maniera leale e proficua per il bene di Pachino – dice – Già da diverso tempo sono in corso riunioni e contatti per la costituzione della nuova giunta municipale e, certamente, il lavoro svolto da Daria Di Maio non andrà disperso, ma costituirà una base importante per la prosecuzione di progetti a favore del sociale”.

Pace fatta tra i partiti, sembrerebbe, che a breve troveranno la quadra per rinnovare la Giunta dopo una prima parte di amministrazione particolarmente turbolenta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo