Pachino, si è spento l’ex comandante della stazione carabinieri Salvatore Neve

Il sottufficiale ha guidato la caserma dell’Arma per 9 anni fino al 2007

Il maresciallo Salvatore Neve

Non ce l’ha fatta Salvatore Neve. Il maresciallo in pensione, già comandante della stazione dei carabinieri di Pachino, si è spento stamattina all’ospedale di Modica. Il sessantenne lottava da qualche anno contro un male incurabile. I funerali si terranno giovedì alle 15:30 nella Chiesa Madre di piazza Garibaldi

Salvatore Neve, originario di Rosolini, per nove anni, dal 1998 e sino al 2007, è stato comandante della stazione pachinese dell’Arma di via Maucini. Dopo diverse esperienze di comando, in Calabria ed in Sicilia, il sottoufficiale dell’Arma rosolinese fu trasferito nel 2007 al comando carabinieri della Banca d’Italia di Catania, in cui ha prestato servizio per diversi anni per il controllo dell’ istituto di credito e la scorta valori, oltre alla lotta contro le contraffazioni monetarie. 

Poi ha raggiunto l’agognata pensione, ma negli ultimi anni della sua vita ha dovuto lottare con un male contro cui non è riuscito ad avere la meglio. Il sottufficiale si è aggravato ed è deceduto in mattinata, ed il corpo privo di vita è stato riconsegnato alla famiglia poche ore fa. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo