Pachino, terzo blackout della WindTre negli ultimi due mesi

Da mezzanotte alle 2 il segnalo è sparito dagli smartphone in tutta la città

Il terzo blackout in due mesi è stato, forse, quello di cui gli utenti hanno risentito meno. Ieri notte la linea del gestore WindTre è sparita  per ben due ore, da mezzanotte alle 2. Niente telefonate, niente connessione ai dati internet: gli smartphone sono rimasti “muti” e gli utenti isolati. Pochi minuti dopo le due la linea è stata ripristinata ed il segnale è riapparso sui dispositivi.

Si tratta del terzo caso di blackout della rete del gestore WindTre in città: il primo è stato registrato all’inizio di maggio, quando il segnale è sparito per l’intera giornata della festa dei lavoratori per poi essere ripristinato nel tardo pomeriggio. È stato probabilmente il momento più brutto per gli utenti che, in pieno lockdown, hanno utilizzato le videochiamate e i social per restare vicini a parenti ed amici.

A fine maggio il blocco si è ripetuto, fino al terzo episodio registrato la notte scorsa, tra domenica e lunedì. All’improvviso il segnale è sparito causando un blackout e molti disservizi agli utenti, che non sono riusciti a telefonare e nemmeno a navigare su internet.  Ancora sconosciute le cause dell’interruzione, probabilmente legate ad un guasto ad uno de ripetitori della compagnia telefonica installati sul territorio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo