Portopalo, aggiudicati i lavori della Pachino – Maucini per 342 mila euro

L’ impresa è la “Sacebit srl” di Piedimonte Etneo

L’impresa “Sacebit srl” di Piedimonte Etneo, in provincia di Catania, si è aggiudicata i lavori di manutenzione straordinaria della strada SR 8 “Pachino – Maucini”. La somma destinata per l’intervento è di 470 mila euro, l’impresa catanese si è aggiudicata l’appalto con una offerta al ribasso del 31,29 per cento, per 342 mila euro.

La gara d’appalto è stata curata dal Libero Consorzio Comunale di Siracusa e il Responsabile unico del progetto è l’ingegnere Paolo Trigilio.

Abbiamo ricevuto rassicurazioni – hanno dichiarato i consiglieri comuni di Portopalo, Corrado Lentinello e Rachele Rocca –  che entro qualche giorno avverrà la firma del contratto e verrà subito consegnato il cantiere: presumibilmente entro il 2020 partiranno i lavori”.

La Pachino – Maucini è una delle arterie più importanti della viabilità della zona sud del Siracusano, perché tramite la provinciale per Noto e la Scivolaneve collega l’autostrada alle contrade balneari di Puntorio, tra Pachino e Portopalo, in cui sorgono gli stabilimenti balneari tra i più belli e importanti dell’intera Sicilia orientale.

Non solo, nelle contrade che taglia la SR 8 sorgono anche importanti aziende agricole e cooperative.

Un risultato straordinario – hanno continuato Rocca e Lentinello – raggiunto dopo sei mesi di costanti segnalazioni, note scritte che sono agli atti, incontri con i Responsabili del Settore del Libero Consorzio. Abbiamo lamentato inoltre il mancato intervento per togliere la terra e le sterpaglie che occupano la carreggiata sulla Portopalo-Maucini: attendiamo riscontro a tale richiesta, inviata già per iscritto qualche giorno fa”. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo