In tendenza

Portopalo, aggressioni e minacce nei confronti dell’ex: rinviata a giudizio una 35enne

Le vicende risalgono al 2019

Dovrà rispondere di aggressione e minacce nei confronti dell’ex compagno. Il sostituto procuratore del tribunale di Siracusa, Marco Dragonetti ha disposto una citazione a giudizio dinnanzi al giudice di pace di Siracusa nei confronti di una donna portopalese, G. L., 35 anni.

La donna è imputata poiché nel 2019 avrebbe aggredito l’ex compagno, un pachinese di 38 anni, con graffi ad un braccio e pugni al fianco e dietro la nuca, causandogli ferite giudicate guaribili in 5 giorni. Inoltre avrebbe minacciato l’ex compagno di denunciarlo, farlo arrestare e rovinarlo per ottenere l’affidamento esclusivo del figlio minore.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo