Portopalo, ecco la proposta del sindaco Montoneri per far ripartire la maggioranza

Due assessori “Prospettiva”, uno a “Insieme” e un tecnico

La proposta è stata servita. Anche se, potrebbe essere solo l’antipasto. Il sindaco Gaetano Montoneri, dopo aver manifestato la ferma intenzione di ricostruire la sua maggioranza (“O ripartiamo assieme o andiamo a casa” – aveva annunciato il primo cittadino), secondo alcune indiscrezioni che circolano nel palazzo di via Lucio Tasca sarebbe passato all’azione concretizzando la “sua” idea di ricostruzione. E, chiaramente, la prima manovra finalizzata a rasserenare gli animi e ristabilire gli equilibri è proprio quella della nomina di un nuovo esecutivo che possa tornare a garantire e rappresentare tutti e 8 i consiglieri comunali (6 di “Prospettiva” e 2 di “Insieme”).

Così, dopo una riflessione durata più di un mese, il primo cittadino avrebbe formulato la proposta ai “suoi” consiglieri che metterà in atto solo dopo avere ricevuto il “si” da tutti e due i gruppi.

Ai 6 “dissidenti” del gruppo “Prospettiva” andrebbero 2 posti in giunta, uno andrebbe al gruppo de fedelissimi di “Insieme” e un posto lo avrebbe riservato ad un tecnico. Nella redistribuzione delle cariche anche gli scranni più alti del consiglio comunale: presidenza e vicepresidenza dovrebbero essere assegnati una ad ognuno dei due gruppi politici che, a questo punto, potrebbero tornare a cooperare, ma come due entità differenti rispetto a quanto uscito dalle urne a maggio del 2018.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo