Portopalo, l’area attendamenti sarà gestita dal Gruppo volontari di Protezione civile

Lo ha deciso la giunta comunale

L’area attendamenti di Cozzo Spadaro sarà gestita dal gruppo comunale dei volontari della Protezione civile. Lo ha deciso la giunta guidata dal sindaco, Gaetano Montoneri. L’area in questione, recintata, provvista di aree e spazi asfaltati, illuminati, fruibili anche con mezzi meccanici e provvisti dei servizi essenziali quali luce, acqua ed impianti fognari, con la presenza di containers adibiti ad uffici e magazzini, è già la sede del gruppo dei volontari e del Centro operativo comunale.

I volontari dovranno prendersi carico di garantirne vigilanza, manutenzione ordinaria (scerbatura, pulizia, decoro) e controlli dinamici delle strutture e degli impianti esistenti. Sono state escluse dall’affidamento la struttura tensostatica e il campo da tennis, tranne nei casi di emergenze riconducibili a scenari di Protezione civile, in quanto area destinata al ricovero della popolazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo