Portopalo, parte la scuola dell’infanzia al centro “Rosmini”

A gestirlo sarà la cooperativa “La Garderie” con sede a Siracusa

Primo giorno di scuola per dieci piccoli dai 18 ai 36 mesi. Ieri mattina è stato inaugurato lo “Spazio giochi” nella nuova sede del centro “Beato Antonio Rosmini” di via Isonzo, nella chiesa della Madonna Greca Eleusa, in presenza del sindaco, Gaetano Montoneri e dell’assessore alla Pubblica istruzione, Giuseppina Caschetto, operatrici e rappresentanti dei genitori. Il progetto è finanziato con i fondi Pac Infanzia del Distretto socio sanitario 46 di Noto, ed avrà una durata di 12 mesi. Ad aggiudicarsi la gestione è stata la cooperativa “La Garderie” di Siracusa. Ad occuparsi dei bpiccoli alunni saranno le operatrici Raimonda Cilmi, Graziella Ferrara e Corradina Tommasi coordinate dalle pedagogiste Lucia Sorano e Maria Grazia Musso.

Auguriamo ai nostri piccoli e alle loro famiglie – ha dichiarato l’assessore Caschetto – un buon inizio di un percorso educativo e relazione di sana crescita. Un ringraziamento agli uffici Pubblica istruzione e Servizi sociali per il grande lavoro preparatorio e al parroco, don Gianluca Manenti per avere messo a disposizione i locali”. Il centro “Rosmini” è stato individuato tramite il bando comunale di ricerca di un immobile da destinare allo “Spazio giochi”, pubblicato dall’amministrazione lo scorso settembre. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo