Portopalo, scritte sui muri contro il sindaco: Montoneri dai carabinieri

In tre punti diversi della città

Le scritte in via Bellini

Scritte ingiuriose contro il sindaco e l’amministrazione sarebbero spuntate nella notte per le vie del paese. Il primo cittadino, Gaetano Montoneri, si è subito recato dai carabinieri per segnalare l’accaduto. Sin dalle prima luci dell’alba qualcuno si è subito accorto delle scritte, che sono tempestivamente state coperte dagli operai del Comune.

Le scritte sarebbero reazioni, sempre e comunque ingiustificate, di quanto accaduto nelle ultime due settimane al palazzo municipale di via Lucio Tasca. Il sindaco è scampato ad una mozione di sfiducia che pendeva sul suo capo, ha azzerato la giunta comunale decretando la vibrazione degli equilibri all’interno della sua maggioranza. Gli scontenti sono tanti, non solo politici. Evidentemente qualcuno l’ha presa veramente male al punto da arrivare a gesti inconsulti. Durante la scorsa notte, infatti, in tre punti differenti del paese marinaro, da via Bellini, nella zona del porto, sino a Terrazza dei due mari, sono apparse scritte ingiuriose.

A prenderla malissimo è stato anche il sindaco, che stamattina è corso dai carabinieri per segnalare quanto accaduto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo