In tendenza

Sfumano le primarie del Centrodestra. Frasi (Cantiere popolare): “Pachino prigioniera delle elezioni regionali”

Avevano dato la disponibilità diversi candidati a sindaco

Peppe Germano e Joe Frasi

Le primarie nel Centrodestra si stanno dimostrando un’operazione eccessivamente ardua per candidati, partiti e movimenti: per alcuni sembra un’operazione “contronatura”, per altri non ci sono regole e nemmeno la garanzia del rispetto di eventuali. Insomma, i candidati del Centrodestra sono così lanciati che proprio non si quaglia.

Anziché mirare ad improbabili primarie – hanno dichiarato Joe Frasi e Nicky Paci, responsabile provinciale Enti Locali e coordinatore provinciale di Cantiere Popolare – che poco hanno a che vedere con la nostra storia politica, preferiamo discutere seppur animatamente a livello locale di coalizioni e candidature, ed eventualmente solo se non si dovesse trovare la quadra sul territorio, attivare il tavolo provinciale per la risoluzione delle problematiche politico elettorali”.

Alla proposta dell’ex deputato regionale Mario Bonomo avevano risposto “Sì” Alfredo Spiraglia, Corrado Quartarone, Salvatore Francavilla, Giordano Metallo e il movimento “Ora Pachino”, ma come nei vari tavoli di confronto che si sono consumati negli scorsi mesi, nessuno vuole veramente fare un passo indietro.

Confidiamo nella voglia di sano e proficuo confronto – ci sperano ancora quelli di Cantiere popolare – tra tutti gli interlocutori interessati che hanno a cuore le sorti del nostro territorio”. Ma così sembra non essere, perché in fondo ci sono progetti che vanno oltre le elezioni amministrative di autunno. “Ci sono personaggi – ha spiegato Joe Frasi – a cui Pachino interessa poco: il loro obiettivo sono le elezioni regionali del 2022. Ecco che scelgono le mosse da fare o le persone da sostenere in funzione di quello”. Dunque, secondo l’esponente di Cantiere popolare, la eccessiva frammentazione del Centrodestra è causata più dagli schieramenti in vista del rinnovo dell’Assemblea regionale siciliana che in funzione di mettere in piedi una coalizione vincente e convincete in grado di governare la città.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo