In tendenza

Si è celebrata la Giornata Mondiale del Tonno. A Marsala. Sorbello: “pensare anche a Vendicari, Marzamemi, Capo Passero”

"Se da un lato è certamente apprezzabile che la Regione Siciliana promuova incontri sul nostro tonno rosso, dall’altro sarebbe stato senza dubbio auspicabile che nel folto programma fosse stato riservato uno spazio adeguato anche alle tonnare del sud-est siciliano, tra le più importanti dell’isola"

Si è celebrata ieri la Giornata Mondiale del Tonno, indetta dalle Nazioni Unite e la Regione Siciliana ha promosso il progetto “I Giorni del Tonno”, svoltosi nel pomeriggio a Marsala. Sono contemplati vari momenti di cultura, di gastronomia e di intrattenimento ed è stato previsto anche il seminario “Gli Stati Generali del Tonno e delle Tonnare”, nel corso del quale saranno trattate le potenzialità produttive e turistiche del tonno e delle tonnare siciliane.

“Se da un lato è certamente apprezzabile che la Regione Siciliana promuova incontri sul nostro tonno rosso, dall’altro sarebbe stato senza dubbio auspicabile che nel folto programma fosse stato riservato uno spazio adeguato anche alle tonnare del sud-est siciliano, tra le più importanti dell’isola – dice Salvo Sorbello – Basti pensare a Santa Panagia, a Terrauzza, ad Avola, a Vendicari, a Marzamemi, a Capo Passero. Speriamo che nel futuro questo evento tenga quindi nel debito conto anche l’altra parte della Sicilia, progettando momenti operativi e di approfondimento, sia dal punto di visto produttivo, per eliminare le attuali penalizzazioni per i nostri pescetori, sia da quello culturale e ambientale, con il restauro di edifici come quelli delle tonnare, dal valore inestimabile non solo dal punto di vista storico ma anche da quello architettonico”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo