In tendenza

Tromba d’aria a Pachino. Cafeo chiede l’istituzione del fondo speciale per le emergenze regionali

Si tratta di un ddl dall’importanza fondamentale – spiega il deputato siracusano – anche alla luce di quanto recentemente accaduto nel territorio di Pachino, vittima di una devastante tromba d’aria che ha danneggiato gravemente strutture, macchinari e prodotti già stoccati provocando danni per diverse decine di migliaia di euro"

Norme a favore dei privati e delle attività produttive danneggiati a seguito di eventi calamitosi nella Regione. Istituzione del Fondo speciale per le emergenze regionali”. Questo il titolo del Disegno di Legge presentato lo scorso 20 marzo come primo firmatario dall’On. Giovanni Cafeo, segretario della III Commissione Ars Attività Produttive.

Si tratta di un ddl dall’importanza fondamentale – spiega il deputato siracusano – anche alla luce di quanto recentemente accaduto nel territorio di Pachino, vittima di una devastante tromba d’aria che ha danneggiato gravemente strutture, macchinari e prodotti già stoccati provocando danni per diverse decine di migliaia di euro. Ma quello di Pachino è solo l’ultimo caso di una lista certamente destinata ad allungarsi ancora ed in maniera imprevedibile. Per questo motivo sarà mia cura presentare un emendamento in finanziaria che incorpori il testo della legge, velocizzandone così i tempi di approvazione e di effettiva entrata in vigore”.

Sebbene non ci sia una maggioranza a sostegno del Governo Regionale, il Partito democratico “farà la sua parte per contribuire a migliorare una Finanziaria presentata in ritardo e con molti punti che non condividiamo, ma dalla quale dipende il futuro di un’intera regione”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo