Pachino, nuovo palazzo comunale di via Bixio, conclusa la gara e aggiudicato l’appalto: cantiere al via a settembre

Il progetto è stato curato dall’architetto Armando Grech e dall’ingegnere Carmelo Pulvirenti e finanziato per 1 milione di euro dai fondi del “Patto per la Sicilia” e al bando hanno partecipato 200 imprese

L’impresa “Sbs costruzioni” con sede a Paternò si è aggiudicata i lavori di realizzazione del progetto di ricostruzione e riqualificazione dell’ala nuova del palazzo comunale in via Bixio. La commissione del Centro unico di committenza di Modica, sede in cui si è svolta la gara d’appalto, giovedì scorso ha valutato la proposta dell’impresa “Sbs costruzioni” quella economicamente più vantaggiosa con un ribasso del 33,0019 %.

Il progetto è stato curato dall’architetto Armando Grech e dall’ingegnere Carmelo Pulvirenti e finanziato per 1 milione di euro dai fondi del “Patto per la Sicilia” e al bando hanno partecipato 200 imprese.

Adesso manca solo da concludere – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica, Gianni Scala – l’iter burocratico e ritengo che subito dopo l’estate possiamo mettere la prima pietra ad una opera pubblica che, grazie a lungimiranza e capacità di reperire fondi, renderà il palazzo municipale più nuovo e funzionale”.

Dopo decenni – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – interveniamo fattivamente con un’opera pubblica importante, quale appunto il Nuovo Palazzo Municipale, e allo stesso tempo riqualifichiamo sul piano urbanistico un quartiere del centro storico abbandonato nel degrado”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo