In tendenza

Boxe, due ori e un argento per i ragazzi di Busà. Nicolò Ferrara miglior pugile 

Sul podio Nicolò Ferrara, Salvatore Cusenza e Antonino D’Amico

Cusenza, Busà, Ferrara e D'Amico

Due medaglie d’oro e una d‘argento per i giovanissimi pugili pachinesi della scuola guidati da Luigi Busà. Ieri a Catania nella struttura Fitbull si è svolto il torneo regionale regionale degli Esordienti riservato alla qualifiche schoolboys (13/14 anni) e youth (17/18 anni).

Nella categoria schoolboy Kg 44 il primo oro arriva con Nicolò Ferrara, premiato come miglior pugile schoolboy del torneo, che batte in finale il palermitano Omar Dahani della pugilistica D’Alessandro. Secondo oro con Salvatore Cusenza (schoolboy Kg 52) che batte in finale Giovanni Russo della Lanza boxe Scordia. Antonino D’Amico si è dovuto “accontentare” della medaglia d’argento perdendo ai punti, dopo un match tiratissimo fino alla fine, contro il siracusano Ahmed Mhaida della pugilistica Dresda.

Il torneo si è svolto sotto la supervisione di Carmelo Mammana ancora una volta confermato tecnico della Nazionale giovanile a cui è stato dato l’incarico della ricerca del talento in tutta Italia. E l’occhio di Mammana ha ben scrutato gli atleti che si sono sfidati sul palco catanese, poiché verranno selezionati i pugili che dal 22 al 25 aprile potrebbero partecipare al torneo nazionale “Mura” che si svolgerà a Roseto degli Abruzzi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo