In tendenza

Boxe, l’atleta portopalese Angelo Bruno Conti torna a vestire l’azzurro

Preparazione per la Youth league di ottobre in Montenegro

Angelo Bruno Conti

Nuova convocazione in azzurro per il boxeur portopalese Angelo Bruno Conti. Il diciassettenne, tesserato nella Pugilistica Busà di Pachino e allenato dai tecnici Luigi Busà e Sebastiano Conti, è stato convocato nella categoria youth 60 chilogrammi al centro Olimpico di Formia dove svolgerà un training camp con i migliori pugili d’Italia in vista dell’europeo youth che si terrà ad ottobre in Montenegro.

Conti ha già vestito nel 2020 l’azzurro convocato ad Assisi, in Umbria, per il training campa della scorsa stagione agonistica. Il pugile portopalese ha già vinto tre campionati regionali siciliani nella categoria junior, fino al 2019, e si è aggiudicato anche il torneo internazionale Boxam 2019 con la nazionale italiana, nella categoria junior 57kg, che si è svolto a Murcia, Spagna. Ha vinto anche il torneo Italia “Alberto Mura”, a Cascia, e l’anno scorso si è dovuto “accontentare” della medaglia d’argento al torneo tricolore. Inoltre, nel 2020, durante il lockdown, Angelo Bruno Conti assieme ai colleghi pachinesi Fabrizio Luciano e Umberto Scala, è stato selezionato dalla Federazione italiana come pugile di interesse nazionale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo