In tendenza

Pachino, dall’obbligo di dimora passa agli arresti domiciliari

Il giovane fu arrestato nel febbraio scorso perché trovato in possesso di mezzo chilogrammo di hashish. L’Autorità Giudiziaria competente aveva disposto per il ventinovenne l’obbligo di dimora ma, successivamente, l’uomo è stato nuovamente denunciato per furto aggravato, perpetrato ai danni di un supermercato

Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pachino hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Gip di Siracusa, nei confronti di un uomo di 29 anni, già destinatario di un obbligo di dimora nel comune di Pachino.

Il giovane fu arrestato nel febbraio scorso perché trovato in possesso di mezzo chilogrammo di hashish. L’Autorità Giudiziaria competente aveva disposto per il ventinovenne l’obbligo di dimora ma, successivamente, l’uomo è stato nuovamente denunciato per furto aggravato, perpetrato ai danni di un supermercato.

Per tale ragione, è stata adottata dal GIP di Siracusa una misura cautelare maggiormente restrittiva.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni