In tendenza

Pachino, rinasce il campetto di calcio a 5 dei Santi Angeli

Lo ha recuperato l’associazione Nipa

Il cassetto è stato aperto, anzi scardinato, e quel sogno è stato tirato fuori a forza, diventando realtà in pochi mesi. Il campetto di calcio a 5 dell’oratorio Santi Angeli è tornato a vivere dopo diversi anni di abbandono, grazie all’associazione sportiva Nipa che lo ha preso in mano coinvolgendo famiglie, imprese e tutti coloro che potessero dare il proprio sostengo per contribuire alla riqualificazione.

Artefici della rinascita Salvatore Papa e Gaetano Nicastro, appassionati di calcio e di sport in generale. “Siamo riusciti a realizzare il nostro sogno – ha raccontato Salvatore Papa – grazie al contributo di tutti coloro che hanno creduto in noi e della parrocchia che ci ha concesso l’utilizzo della struttura”. Da diversi anni il campetto di calcio a 5 era abbandonato a se stesso e nel giro di pochi mesi è stato rimesso in piedi.

Il prossimo obiettivo – ha spiegato Papa – è quello di riportare la struttura e tutto l’oratorio ai fasti del passato. Vogliamo che torni ad essere un punto di riferimento per i più piccoli ma anche per le famiglie”.

Per il momento non si possono disputare incontri, ma solo allenamenti individuali, come prevede la normativa. “Ci auguriamo – ha concluso Papa – che presto questa pandemia possa solo essere un ricordo e si possa tornare a giocare a calcio e scendere in campo per disputare finalmente le partite“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo