Portopalo, studenti del Pellico in marcia per difendere l’ambiente

La manifestazione si è svolta in Terrazza dei due mari

Gli studenti in Terrazza dei due mari

Sono partiti dai plessi di via Tonnara e Carlo Alberto, per ritrovarsi in Terrazza dei due mari e manifestare per il clima e a tutela dell’ambiente. Anche gli studenti portopalesi dell’istituto “Silvio Pellico” hanno partecipato venerdì scorso al quarto “global strike” sul tema dei cambiamenti climatici, promosso dal movimento Friday For Future.

La scuola primaria ha trattato la tematica dell’ambiente e gli alunni hanno partecipato ad una marcia di sensibilizzazione sul futuro del pianeta, per le vie della città, svolgendo inoltre numerose attività didattiche, realizzato cartelloni e slogan tutti inerenti ai cambiamenti climatici. In Terrazza dei due mari gli studenti hanno svolto delle attività per partecipare al grido di responsabilizzazione verso i nuovi catastrofici eventi cimatici che rischiano di stravolgere il pianeta.

Al termine della manifestazione, a dimostrazione dell’impegno fattivo, gli studenti hanno piantato un albero in un’aiuola lungo via Vittorio Emanuele, lanciando la campagna di sensibilizzazione  “Piantiamola! Radichiamo il futuro”. L’obiettivo del progetto è quello di recuperare il senso della bellezza e del benessere comune, attraverso un percorso condiviso verso la riscoperta della natura e la tutela dell’ambiente. Altre aree individuate per nuove piantumazioni sto il parco archeologico, la zona della necropoli, l’area delle casette di Scalo Mandrie e altre aiuole presenti nel centro cittadino.  


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo