In tendenza

Successo di pubblico per “Nomen Omen” della regista pachinese Gisella Calì

Programmate altre 4 date: l’evento tornerà l'11 e 12 settembre e il 18 e 19 settembre.

La sfida è stata vinta a suon di numeri. Oltre 500 spettatori, in due giornate, hanno preso parte alla performance immersiva esperienziale “Nomen Omen/Io, Cassandra”, andata in scena sabato e domenica al complesso monumentale Santa Maria del Gesù a Modica. Uno dei primi eventi in presenza in tutta la Sicilia dopo le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria che ha consentito ad attori e spettatori di ritornare al contatto e alle emozioni dal vivo.

L’evento, prodotto da Fiat Lux 2.0 e dalla Fondazione Teatro Garibaldi, ha aperto la stagione estiva “InTeatroAperto” promossa dalla stessa Fondazione ed ha riscosso un successo di pubblico (tutti i turni in sold out) e di critica per uno spettacolo che ha saputo fondere l’arte della recitazione con il luogo che ha ospitato le due giornate che saranno riproposte nei prossimi mesi.

È stata una grande festa – ha dichiarato Gisella Calì – siamo stati travolti dall’affetto del pubblico attento e commosso. È avvenuto, dopo un lungo periodo di chiusure, quello scambio di emozioni reciproche che è la vera essenza del teatro”.

Torniamo a incontrare dal vivo il nostro pubblico – commenta il sovrintendente della Fondazione Tonino Cannata – con una rassegna estiva bella e ricca di appuntamenti dedicata a Franco Battiato. Non abbiamo mai smesso di inseguire i nostri progetti artistici nonostante la difficoltà di quest’anno e ora siamo ripartiti alla grande con ospiti eccezionali, opere e spettacoli di rilievo e, come sempre, la nostra meravigliosa Modica a fare da sfondo”.

Un imponente cast di 56 persone, tra attori, ballerini, cantanti e performer, professionisti del mondo del teatro che hanno regalato mille emozioni al pubblico.

Gli attori Debora Bernardi, Emanuele Puglia, Carmela Buffa Calleo, Ketty Governali, Aldo Toscano, Laura De Palma, Alessandro Sparacino e Maria Grazia Caruso; i danzatori Licia Bisicchia, Vincenzo Privitera, Giuliana Voi, Martina Guglielmino e Francesco Suriano. I musicisti Gianluca Abbate al pianoforte, Marco Genovese alla chitarra, Luciana Danieli all’oboe, Martina Monaca al violoncello, Giuseppe Valenti, Vincenzo Caschetto e Flaminia Castro alle percussioni, Giuseppe Gallo al violino e Pietro Scardino alla fisarmonica. I performer Paolo Sammatrice, Sofia Minauda, Miriam Pisana, Antonio Maltese, Fabio Gentile, Alessia Ballaró, Alessia Pallavicino e il chorus degli “Armonici” diretto da Elvira Mazza.

Nomen Omen/Io, Cassandra è scritto e diretto da Gisella Calì. Daniele Caruso ha composto le liriche e le musiche inedite, Marco Genovese è coautore musicale e arrangiatore, le coreografie sono di Francesco Torrisi e i costumi di Rosy Bellomia. Le scenografie sono di Mimmo Spadaro e Maria Rosa Carpinteri, gli allestimenti scenografici sono curati da Corrado Guastelluccia, il trucco da Simona Di Mauro e Giovanni Lo Presti. L’evento è patrocinato dal Comune di Modica e dall’Assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo in collaborazione con l’accademia “Gli Armonici” e l’associazione “Lap”.
Visto il successo riscosso e la grande richiesta da parte del pubblico la produzione ha programmato altre 4 date: 11 e 12 settembre e 18 e 19 settembre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo