Tiro a volo, il Tav Pachino si laurea campione regionale

I tiratori hanno messo a segno 282 centri su 300, il punteggio più alto ottenuto in questa manifestazione in tutta Italia.

Il Tav Pachino

Si è laureato campione regionale di tiro a volo il team “Tav Pachino”, guidato dal presidente Joseph Fortunato. Domenica scorsa, nel campo di Castanea, in provincia di Messina, i tiratori pachinesi si sono aggiudicati la prova unica a squadre nella specialità “Fossa olimpica”, svoltasi in contemporanea con tutte le altre sedi regionali.

I tiratori hanno messo a segno 282 centri su 300, il punteggio più alto ottenuto in questa manifestazione in tutta Italia. Salvatore Gozzo ha colpito 49 piattelli (su 50), Raffaele Morana 48, Giuseppe D’Urbino e Gaetano Licciardello entrambi 47, Gesualdo Renda 46 e Salvatore Arfò Guarrasi 45.

Vittoria meritatissima – ha dichiarato Joseph Fortunato – abbiamo affrontato la gara con determinatezza, le squadre erano tutte agguerrite, abbiamo cercato fortemente la vittoria, l’abbiamo costruita e voluta insieme, dando una risposta importante. Non era facile raggiungere questo importante risultato, non tutti i tiratori sono al momento veramente pronti, alcuni erano alla prima gara ufficiale che facevano dopo mesi, a causa dei noti eventi, altri hanno invece risposto da subito in maniera eccezionale. Siamo veramente soddisfatti”.

Il prossimo appuntamento sportivo che vedrà impegnati i ragazzi del  “Tav Pachino” è la finale per il Campionato italiano, che si svolgerà a Conselice, in provincia di Ravenna, il 4 ottobre 2020.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo